Il Marketing per crescere

Postato da Paolo Camerin |31 ott 16 | 0 commenti

Il Marketing per crescere

 

Tutti i paesi sviluppati si troveranno d’ora innanzi ad affrontare anni di crescita economica bassa, così bassa che la creazione di posti di lavoro cadrà bel al di sotto della crescita della forza lavoro. In questa situazione le aziende dovranno competere all’interno di un mercato destinato a restringersi e potranno avere successo solo sviluppando strategie di marketing creativo.

Confesso che ho trovato inquietante quanto ho letto nella quarta di copertina del libro scritto da Philip e Milton Kotelr. Poi, per fortuna, dopo una breve analisi sulla situazione per le imprese post crisi del 2008,e sui nove nuovi magatrend trovo a pagina 22 otto punti su cui riflettere e lavorare che mi hanno fatto riprendere dallo shock iniziale.

Ecco gli 8 punti i nel dettaglio:

  1. Crescere costruendo la quota di mercato. Qual è il modo migliore per superare la concorrenza e aumentare la propria quota di mercato?
  2. Crescere fidelizzando clienti e stakeholder. Come può l’impresa fidelizzare la clientela e rafforzare la partnership con gli attori coinvolti nella catena del valore?
  3. Crescere creando una marca forte: Quali politiche può adottare l’impresa per progettare e per realizzare una marca forte che possa essere utilizzata come piattaforma per le sue strategie?
  4. Crescere innovando i prodotti, i servizi, le esperienze. Come si può sviluppare una cultura dell’innovazione proponendo così offerte ed esperienze innovative?
  5. Crescere nei mercati internazionali. Come si possono identificare e sviluppare le strategie di ingresso nei mercati internazionali e nelle micro e macro aree di opportunità ad elevata crescita?
  6. Crescere: fusioni, acquisizioni, alleanze, joint venture. Come può crescere l’impresa individuando interessanti opportunità di partnership attraverso la costruzione di fusioni, acquisizioni, alleanza e joint venture?
  7. Crescere migliorando la responsabilità sociale d’impresa. Come può l’impresa migliorare il suo posizionamento sociale per ottenere un maggiore rispetto e sostegno da parte dell’opinione pubblica?
  8. Crescere collaborando con le istituzioni e ONG.  Come può l’impresa ricercare nuove opportunità di collaborazione con le pubbliche amministrazioni e le ONG al fine di soddisfare le istanze pubbliche, social e private al meglio delle sue capacità?

Se vi interessa approfondire gli otto punti che sopra ho elencato, nel libro ad ognuno di essi è dedicato un capitolo intero di approfondimento